Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Francia, incubo Covid, Macron parla al Paese: zona rossa per 4 settimane

  • a
  • a
  • a

Incubo Covid in Francia. Scatta la zona rossa per quattro settimane in tutto il Paese. "Le regole in vigore nei 19 dipartimenti in allerta rafforzata, saranno estese a tutto il territorio nazionale da sabato sera, per quattro settimane", ha annunciato il presidente francese Emmanuel Macron nel suo discorso alla nazione.

 

 

 

Le scuole resteranno invece chiuse per tre settimane, ha detto ancora Emmanuel Macron. "Noi dobbiamo assumerci le nostre responsabilità - ha detto - Noi chiuderemo per tre settimane gli asili, le scuole, i collegi". Secondo Macron, "il virus circola negli istituti scolastici, ma non più che altrove, ma la scuola non è negoziabile".

Sui vaccini bisogna "accelerare", ha ripetuto più volte il presidente francese Emmanuel  Macron, nel suo discorso alla nazione. "Noi mettiamo tutti i mezzi per vaccinare, vaccinare senza riposo, tutti i giorni, il sabato, la domenica". Con le vaccinazioni, secondo Macron, "l’uscita dalla pandemia è ormai visibile".

 "Noi possiamo dire che avremmo potuto fare meglio, che abbiamo commesso errori. Tutto questo è vero, ma noi abbiamo imparato e qualche volta abbiamo migliorato",  ha detto il presidente francese Emmanuel Macron a conclusione del suo discorso alla nazione, esortando "nel mese che viene a mobilitarci per i più fragili, per proteggere i nostri figli e permettere loro di continuare a imparare e preparare loro il Paese, il continente, il mondo al quale hanno diritto". "Noi resteremo uniti e determinati", ha ribadito. 

 

 

C'è anche un dato che preoccupa e dà la dimensione di quanto sta accadendo. "Il 44% dei pazienti in terapia intensiva ha ormai meno di 65 anni". ha affermato il presidente francese Emmanuel  Macron esprimendo preoccupazione per la diffusione del Covid-19. "Abbiamo partecipato a una gara di velocità. Da un lato la diffusione della vaccinazione, che fa sperare in una fine della crisi, e dall’altro lato la diffusione in tutta Europa della nuova variante inglese del virus. Nessuna regione è ormai risparmiata", ha spiegato il capo di Stato.