Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nel Regno Unito positivi in calo e meno morti. In Ungheria numeri drammatici

  • a
  • a
  • a

La Gran Bretagna continua a registrare un calo dei nuovi contagi e delle vittime a causa del Covid 19. Secondo l'ultimo bollettino ufficiale, nel Regno Unito i casi sono stati 5.534. I morti, invece, 121. Stando agli esperti è il numero record delle vaccinazioni ad aiutare in maniera decisa nel contenimento del virus. Complessivamente i casi registrati nel corso della pandemia sono stati 4 milioni 253.820, mentre le vittime 125.464.

Una settimana fa i nuovi positivi erano stati 6.039, mentre i decessi 158. Sempre stando ai dati relativi alla pandemia, sono state somministrate complessivamente già 24 milioni e 759.603 dosi di vaccino a copertura del 36.74% della popolazione (sono oltre 65.5 milioni gli abitanti della Gran Bretagna). L'obiettivo del Regno Unito è quello di uscire dalla fase acuta della pandemia entro l'inizio dell'estate. Stando alle valutazioni degli esperti occorre però vaccinare ancora milioni e milioni di inglesi. Mentre nella Gran Bretagna la situazione migliora, accade esattamente l'opposto in Ungheria dove è stato registrato un nuovo record di contagi, così come continua ad aumentare il numero dei pazienti ricoverati negli ospedali del Paese.

Stando ai dati diffusi dalle autorità sanitarie, i nuovi positivi al Covid 19 nelle ultime 24 ore sono stati 9.444, addirittura mille in più rispetto al precedente record. Davvero tanti considerando che gli abitanti dell'Ungheria sono meno di 10 milioni. Complessivamente sono 507 mila gli ungheresi che sono risultati positivi mentre le vittime oltre 16mila. Anche in questo caso, comunque, il netto aumento dei contagi è legato alla rapida diffusione della variante, scoperta per la prima volta proprio nel Regno Unito. Il sistema sanitario ungherese è messo a durissima prova. Secondo i funzionari sono stati ricoverati altri 179 pazienti e il totale nazionale è a 8.897. Una situazione particolarmente difficile. Fino ad ora in Ungheria sono state somministrate un milione e 670.757 dosi di vaccino.