Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mamma sexy spopola sui social ma denuncia: "Bullizzata da colleghi e conoscenti

  • a
  • a
  • a

Ha iniziato a pubblicare sul web le sue foto piccanti per un gioco hot con il marito. Poi si è resa conto che il gioco può fruttare un guadagno ed è diventata una vera e propria star di OnlyFans, uno dei social più in voga negli Stati Uniti. Ma se da una parte è arrivato il successo, per la donna di 44 anni della California, sono nati dei problemi di non poco conto nella vita reale. "Colleghi e conoscenti mi bullizzano", ha ammesso la donna.

La protagonista della storia, che sta facendo il giro del mondo, è Tiffany Poindexter, mamma di 44 anni californiana che ha riscosso un inaspettato successo grazie a delle foto con pose piccanti che ha iniziato a scattare con il marito. Per mettere un po' di pepe al loro rapporto la coppia ha deciso di condividere gli scatti osè sui social, in particolare su reddit. Ma il gioco piccante si è trasformato in breve tempo in una fonte di reddito per la famiglia. Le gallerie di Tiffany in versione segretaria sexy o infermiera piccante, quelle in bikini o quelle in cui mette in mostra le sue forme, il suo seno e il suo lato B spopolano sul web e hanno fruttato un discreto guadagno alla coppia. La mamma sexy ha avuto una grandissima popolarità.

Ma c'è l'altro lato della medaglia. Se la popolarità ha dato a Tiffany e al marito una popolarità unica dall'altro le sta creando dei problemi. Soprattutto da quando conoscenti e colleghi hanno scoperto il suo account e le sue foto hanno iniziato a circolare. "Hanno iniziato a bullizzarmi, e le altre mamme della scuola dei miei tre figli mi hanno stalkerizzato e minacciato arrivando addirittura al punto da chiedere che i miei ragazzi fossero allontanati dall'istituto", ha detto la donna. E ora in città si è formato un gruppo di cittadini, denuncia la donna,  "il cui scopo è unicamente quello di bullizzarmi".