Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Germania, due milioni di persone non riscaldano la casa per mancanza di soldi

  • a
  • a
  • a

Circa 2 milioni di persone in Germania non hanno una casa sufficientemente riscaldata nel 2019 per mancanza di soldi. La Germania è attanagliata da un’ondata di freddo sotto lo zero. Tuttavia, non si può dare per scontato che tutte le persone abbiano una casa sufficientemente riscaldata. Nel 2019, circa 2 milioni di persone in Germania vivevano in famiglie che non potevano riscaldare sufficientemente la loro abitazione o casa per motivi finanziari.

 

 

L’Ufficio federale di statistica Destatis riferisce inoltre che, sulla base dei risultati dell’indagine sulle famiglie, questo riguardava il 2,5% della popolazione. Tuttavia, questa proporzione è diminuita. Era ancora più del doppio (5,5% o 4,5 milioni di persone) nel 2009. In Germania intanto sono ormai più di 65.000 i decessi a causa della pandemia di coronavirus. I dati riportati dall’Istituto Robert Koch parlano di altri 116 decessi nelle ultime 24 ore e di 4.426 nuovi casi di Covid 19. In totale, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, sono 2.338.987 i contagi - con circa 145.200 casi attivi - e 65.076 i decessi. Sono invece circa 2.128.800 le persone guarite dopo aver contratto il coronavirus. Questo tuttavia non ferma gli investimenti: l’operatore ferroviario tedesco Deutsche Bahn prevede infatti di stanziare più di 1,4 miliardi di euro nell’espansione delle strutture e degli impianti per la manutenzione operativa dei treni in Germania nei prossimi anni

 

 

Si tratta di manutenzione per rendere i treni nuovamente idonei all’uso il giorno successivo o entro poche ore o per preparare i nuovi veicoli per la prima messa in servizio. La Deutsche Bahn investe la quota maggiore, 400 milioni di euro, a Norimberga, dove entro il 2028 sarà costruito un impianto di manutenzione completamente nuovo