Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meghan Markle vince la causa sulla privacy violata: battuti i tabloid inglesi

  • a
  • a
  • a

Vittoria per la duchessa del Sussex nei confronti dei tabloid inglesi. Un giudice britannico ha stabilito giovedì che il Mail on Sunday e il MailOnline hanno invaso la privacy di Meghan Markle, pubblicando una lettera personale scritta al padre.

Il giudice Mark Warby ha detto che Associated Newspapers ha abusato delle informazioni private della duchessa in cinque articoli risalenti a febbraio 2019 apparsi sul Mail on Sunday e sul sito Web MailOnline, che hanno riportato parti di una lettera scritta a mano al padre, Thomas Markle, dopo il suo matrimonio del 2018 con il principe Harry. Il giudice ha detto che la duchessa "aveva una ragionevole aspettativa che il contenuto della lettera sarebbe rimasto privato. Gli articoli del Mail hanno interferito con questa ragionevole aspettativa".

 

 

La sentenza - riferisce LaPresse -  è una grande vittoria per Meghan Markle, che ha citato in giudizio l’editore per violazione della privacy e del copyright. Associated Newspapers ha contestato la denuncia e un processo è stato programmato per l’autunno. La duchessa ha chiesto un giudizio sommario per risolvere il caso senza processo. In un’udienza il mese scorso, l’avvocato di Markle, Justin Rushbrooke, ha sostenuto che l’editore non aveva "alcuna reale prospettiva" di vincere la causa. Gli avvocati della duchessa dicono che la lettera di cinque pagine "profondamente personale" era destinata esclusivamente a suo padre. Ma la difesa ha sostenuto che Markle ha scritto la lettera come parte di una strategia mediatica per confutare una visione negativa trasmessa da suo padre e con l’aiuto del team di comunicazione nell’ufficio della coppia reale di Kensington Palace.

 

 

 La duchessa ha vinto il suo caso per motivi di privacy, ma il giudice ha detto che un "processo limitato" dovrebbe essere tenuto per decidere alcune delle questioni sul copyright. Markle, attrice americana e star della serie ’Suits’, ha sposato Harry, nipote della regina Elisabetta II, al Castello di Windsor nel maggio 2018. Il loro figlio, Archie, è nato l’anno successivo. All’inizio del 2020, 

 

Meghan e Harry hanno annunciato che avrebbero lasciato i doveri reali e si sarebbero trasferiti in Nord America, citando quelle che secondo loro erano le intrusioni insopportabili e gli atteggiamenti razzisti dei media britannici. Di recente hanno acquistato una casa a Santa Barbara, in California.