Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona, la figlia Dalma: "Ho vomitato dopo aver sentito l'audio di Luque"

  • a
  • a
  • a

Dalma Maradona, la figlia del Pibe de Oro morto due mesi fa, si sfoga sui social dopo la diffusione dei messaggi audio che si sono scambiati il medico personale del padre, Luque, e Augustina Cosachov, entrambi indagati con l’accusa di omicidio colposo, nel giorno della morte del Diez. "Ho appena ascoltato l’audio tra Luque e la psichiatra e ho vomitato. L’unica cosa che chiedo a Dio è che sia fatta giustizia e che tutti coloro che devono pagare paghino" ha scritto la primogenita di Claudia Villafane, storica moglie di Diego.

 

 

"Pare che abbia avuto un arresto cardiorespiratorio e che stia per morire il grassone", le parole di Luque che hanno scioccato l’Argentina. Dalma ha riportato anche un vecchio messaggio di Matias Morla, legale di Maradona con cui i rapporti sono tesissimi, in cui sosteneva Luque dopo l’apertura dell’indagine nei suoi confronti: "Tu e tutti quelli che lo difendono... Se la verità trionfa sempre, voi due andrete in prigione. Non mi fermerò" il messaggio rivolto a Morla.

 

Di sicuro la posizione di Leopoldo Luque e Agustina Cosachov, neurochirurgo e psichiatra che hanno seguito Maradona nell’ultimo periodo prima della sua morte, rischia di aggravarsi almeno agli occhio dell'opionione pubblica. Il portale Infobae ha diffuso gli audio che si sono scambiati i due - entrambi indagati - il giorno della morte del Pibe de Oro. "Sembra che abbia avuto un arresto cardiorespiratorio, il ciccione sta morendo. Non ho idea di cosa abbia fatto. Sto andando" dice Luque. "Ora è con l’equipe dell’ambulanza, lo stanno rianimando e intubando. Lo stavamo facendo da 10, 15 minuti, perché l’ambulanza non arrivava. Siamo entrati nella stanza e faceva freddo. Abbiamo iniziato a fare la rianimazione. Non ci dicono com’è la situazione. Sono andata via e non mi hanno detto niente". ha spiegato invece Cosachov, come rivelato in un altro audio. Ora la furia di Dalma.