Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Santo Domingo, italiana violentata e uccisa. La sorella: "Ultimamente litigava spesso con l'ex socia"

  • a
  • a
  • a

"Ultimamente discuteva spesso con l'amica Ilaria e aveva paura". Lo ha detto Anna Lepore - sorella di Claudia Lepore l'italiana violentata, uccisa e chiusa in un frigo a Santo Domingo - in un'intervista rilasciata a Il Resto del Carlino. L'amica in questione è Ilaria Benati, la ex socia della vittima sospettata dalle autorità di Santo Domingo di aver pagato il sicario che ha ucciso la 59enne di Carpi che è indagata insieme a  l’immobiliarista Jacopo Capasso. L'autore dell'omicidio, Antonio Lantigua, detto El Chino, ha confessato di aver ucciso la donna in cambio di 200 mila pesos. Per gli inquirenti sarebbe stato pagato da Ilaria Benati, ma lei nega ogni accusa.

Ma a gettare nuove ombre c'è l'intervista rilasciata dalla sorella della vittima che ha parlato di una videochiamata, risalente al 10 gennaio, durante la quale un'amica di Claudia le ha riferito che “ultimamente discuteva spesso con l’amica Ilaria e che aveva paura". "Mi ero ripromessa di chiamarla per chiederle come mai – ha continuato – cosa stesse succedendo, ma non ho fatto in tempo, l’hanno uccisa”. Poi nell'intervista aggiunge: "Siamo convinti che sia stata ammazzata perché aveva visto o sentito qualcosa che non doveva sapere; hanno voluto metterla a tacere per sempre”.