Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino, Ungheria approva lo Sputnik V russo: è il primo Paese dell'Ue

  • a
  • a
  • a

Anche il vaccino russo anti Covid 19, lo Sputnik V, inizia ad essere somministrato in Europa. E' stato infatti approvato dall'Ungheria, prima nazione dell'Ue che ne consentirà l'uso per combattere la pandemia che sta mettendo in ginocchio il mondo e causando migliaia di morti ogni giorno. E' stato Kirill Dmitriev, il capo del Fondo russo per gli investimenti diretti, ad annunciarlo, come ha riportato l'agenzia Interfax. In un tweet Dmitriev ha scritto che "l'Ungheria è il primo Paese dell'Ue ad apprezzare tutti i vantaggi dello Sputnik V e a consentirne l'uso". Intanto è terminata la revisione scientifica del vaccino da parte dell'Agenzia europea del farmaco, ora lo Sputnik chiederà l'ok all’Ue.