Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto Indonesia, morti saliti a 56. Si scava ancora sotto le macerie

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Si aggrava il bilancio del violento terremoto che venerdì 15 gennaio ha colpito l'isola di Sulawesi in Indonesia. I morti al momento sono 56, ma si continua a cercare sotto alle macerie nella speranza di trovare dei sopravvissuti. La scossa di magnitudo 6.2 ha lasciato senza una casa migliaia di persone e fatto centinaia di persone. Tra gli abitanti si è scatenato il panico: infatti l'isola era stata già devastata da uno tsunami nel 2018.

Decine di corpi sono stati estratti dagli edifici che sono crollati a Mamuju, la capitale della provincia. Altre vittime sono state trovate nella zona Sud dove sabato 16 gennaio è stata avvertita una forte scossa di assestamento. Sono state inviate via cielo e mare degli aiuti, mentre la Marina ha inviato sul posto una nave medica per integrare gli ospedali ancora funzionanti.