Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte Maradona, il medico Luque indagato per firme false. L'avvocato Pisani: "Le conosco bene, sono evidentemente diverse"

  • a
  • a
  • a

Colpi di scena in continuazione sulla morte di Diego Armando Maradona. Il medico Leopoldo Lunque è accusato di aver riprodotto le firme del campione argentino per falsificare alcuni documenti, il sospetto è per avere la cartella clinica.

 

 

Gli ultimi sviluppi delle indagini sulla morte del fuoriclasse argentino, avvenuta lo scorso 25 novembre, hanno spinto la magistratura a sollecitare una perizia calligrafica su tre documenti requisiti nel corso della perquisizione nell’abitazione e nello studio professionale di Luque.

 

 

L'avvocato Angelo Pisani, storico legale e procuratore in Italia di Maradona, aggiunge a Storie Italiana su Rai1: "Le conosco bene e ad occhio sono evidentemente diverse. E poi ce ne sono tante, come a essere state riprodotte in quantità prima di firmare alcuni documenti".