Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino Moderna, l'approvazione dell'agenzia europea slitta al 6 gennaio

  • a
  • a
  • a

Il verdetto dell’Agenzia europea del farmaco Ema sul vaccino Moderna non arriverà entro la giornata odierna, lunedì 4 gennaio. La discussione in seno al comitato tecnico Chmp continuerà mercoledì 6 gennaio, data in cui era già programmata una riunione del Chmp, rimasta in calendario nel caso in cui gli esperti non avessero raggiunto una decisione prima. La possibilità di un via libera già oggi si era fatta strada perché nel pomeriggio si è effettivamente tenuto un incontro del comitato Ema che si occupa di medicinali per uso umano, come confermato dalla stessa agenzia. In questi giorni gli esperti si sono visti più volte per continuare il lavoro in corso sul vaccino Moderna e arrivare al più presto a mettere nero su bianco il loro parere. Sul tavolo: il via libera condizionato al vaccino in questione, che diventerebbe così il secondo disponibile in Ue.