Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Francia, vaccino a rilento. Macron furioso: "La campagna deve cambiare, presto e con forza"

  • a
  • a
  • a

Le polemiche per la lentezza della campagna per la somministrazione del vaccino anti Covid, non riguardano soltanto l'Italia. Il presidente francese Emmanuel Macron è su tutte le furie per i tempi del servizio sanitario. "Questo deve cambiare, presto e con forza" sono le parole che gli sono state attribuite dal Journal du Dimanche. Macron sarebbe letteralmente in collera per la lentenzza nella somministrazione. "Io sono in guerra mattino, giorno, sera e notte e mi attendo da tutti lo stesso impegno", avrebbe detto ancora Macron, da poco uscito dall'isolamento per essere stato contagiato. La Francia ha ricevuto 560mila dosi del vaccino Pfizer Biontech, ma secondo i dati ufficiali le dosi iniettate ancora sarebbero state pochissime.