Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Regno Unito, il premier annuncia restrizioni più severe. Ma da domani nel Paese un milione di dosi di vaccino Oxford Astrazeneca

  • a
  • a
  • a

Nel Regno Unito notizie in agrodolce sul fronte Covid. Intervistato dalla Bbc, il premier Boris Johnson ha ipotizzato misure più dure. I numeri record della giornata di sabato 2 gennaio (57mila contagi in sole 24 ore), hanno spinto il capo del governo a sottolineare ancora una volta che la situazione è grave e che è probabile che le restrizioni diventino più severe. Ma c'è anche chi sostiene che la fine del virus sia ogni giorno più vicina. Come il segretario alla Salute, Matt Hancock, che su twitter ufficializza che il governo ha "fornito oltre un milione di vaccini contro il Coronavirus. Domani il lancio del vaccino Oxford Astrazeneca inizierà in ogni parte del Regno Unito, mentre acceleriamo le consegne. La fine è in vista" e quando parla di fine si riferisce ovviamente al Covid. Astrazeneca fornirà ogni giorno centinaia di migliaia di dosi del farmaco.