Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino Covid, a rischio per il maltempo l'arrivo domani in Italia di 470 mila dosi. Piemonte e Liguria annunciano il rinvio

  • a
  • a
  • a

Neanche iniziata che la campagna di vaccinazione al Covid subisce già un rallentamento. Domani martedì 29 dicembre 2020 doveva arrivare la prima fornitura "sostanziosa" di dosi del vaccino Pfizer dopo quella simbolica di domenica. All'Italia sono destinate 470mila dosi. Ma ora il maltempo complica i piani e cambia il calendario di distribuzione. La neve è un ostacolo.  

 

 

La casa farmaceutica informerà domani le strutture preposte su eventuali ritardi, con slittamenti anche di un giorno. Piemonte e Liguria hanno già comunicato lo slittamento a mercoledì. L'arrivo dei vaccini potrebbe subire dei ritardi anche in altre regioni italiane. Gli invii della multinazionale statunitense erano programmati per avvenire ogni settimana fino alla fine di marzo.