Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Regina Elisabetta, la tradizione del Natale si rompe dopo 30 anni e il messaggio alla Gran Bretagna commuove: "Non siete soli"

  • a
  • a
  • a

La tradizione non è rispettata. E se ciò succede nella Royal family, significa che è successo qualcosa di grosso. Come questa pandemia che in particolare si è accanita contro la Gran Bretagna. Così per la per la prima volta da oltre 30 anni la famiglia reale britannica è stata costretta a non trascorrere il giorno di Natale tutta insieme a Sandringham.

La regina Elisabetta e il principe Filippo sono stati da soli in lockdown nel castello di Windsor. La coppia reale è stata e starà separata dagli altri membri della famiglia in applicazione delle restrizioni contro la diffusione del Covid-19. Il principe Carlo e Camilla hanno trascorso la giornata a Highgrove, la loro casa nel Gloucestershire, mentre Kate e William, con i figli, a Anmer Hall in Norfolk.

La Regina Elisabetta II nel suo tradizionale messaggio di auguri di Natale, registrato nel castello di Windsor, ha detto che "per molti questo momento dell’anno sarà velato di tristezza. Alcuni piangono i loro cari e ad altri mancano amici e familiari a distanza per sicurezza, mentre tutto ciò che davvero vorrebbero per Natale sarebbe un semplice abbraccio o una stretta di mano. Se siete uno di loro, non siete soli, e vi assicuro che vi ricordo nei miei pensieri e nelle mie preghiere".

Elisabetta si è detta "così fiera e commossa per questo spirito quieto e indomito" con cui il Paese ha affrontato le sfide del 2020. "Anche nelle notti più buie c’è ancora la speranza di un’alba nuova", ancora continuato Sua Maestà.