Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino anti Covid, si accorciano i tempi in Europa: ok a Pfizer entro il 23 dicembre. Si attende l'annuncio Ue

  • a
  • a
  • a

Dopo aver fatto appello all'Agenzia europa per i medicinali affinché accorciasse i tempi sulla valutazione del vaccino Pfizer Biontech, il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, ha riferito di aver avuto rassicurazioni sui tempi. L'Agenzia Ema autorizzerà il vaccino contro il Covid in meno di dieci giorni, in ogni caso entro il 23 dicembre. L'agenzia di stampa Associated Press ha contattato il ministro per avere una conferma e lui ha risposto in maniera affermativa: "Sì, altrimenti non lo avrei detto". Ha poi precisato che l'Ue dovrà annunciarlo, cosa che probabilmente accadrà nelle prossime ore. Anche il ministro della Salute italiano, Roberto Speranza, aveva fatto lo stesso appello all'Ema.