Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, in Germania lockdown duro: negozi chiusi fino al 10 gennaio. Scuole, più giorni di vacanza a Natale. Merkel: "Inaccettabili 590 morti al giorno"

  • a
  • a
  • a

Lockdown duro in Germania a partire da mercoledì 16 dicembre. Lo ha spiegato Angela Merkel nel corso di una conferenza stampa, annunciando che i negozi resteranno chiusi almeno fino al 10 gennaio. Sia il Bund che i Laender hanno deciso di alzare al massimo le restrizioni considerato l'aumento dei contagi e delle vittime da Covid. Merkel ha dichiarato che "le misure stabilite il 2 novembre non hanno agito a sufficienza, si assiste di nuovo all'aumento dei casi e si tratta di una crescita esponenziale". Ha inoltre spiegato che "il sistema sanitario è già molto affaticato. Serve un'azione urgente: l'obiettivo resta che si torni alla possibilità di ricostruire le catene di contatto" e che si raggiunga di nuovo un'incidenza di massimo 50 nuovi casi su 100 mila abitanti in sette giorni. La Germania non vuole diventare "il caso in Europa" e il presidente della Baviera, Markus Soede, ha messo in guardia i tedeschi: "Bergamo è più vicina di quanto non si creda”. Dall'inizio della pandemia in Germania i contagi sono stati oltre 1.3 milioni e le vittime con Covid quasi 22mila. "Mi dispiace di cuore ma il prezzo non può essere di 590 morti al giorno", ha concluso Merkel.