Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Presidenziali Usa, Donald Trump vuole rovinare l'insediamento di Joe Biden: lì annuncerà la sua candidatura nel 2024

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Donald Trump non ha intenzione di mollare. Il tycoon non solo non intende in alcun modo riconoscere la vittoria di Joe Biden, ma sta pensando di mostrare sin da subito che sarà una spina nel fianco del nuovo presidente annunciando la sua candidatura alle elezioni del 2024 proprio nel giorno dell’insediamento.

 

 

Questo quanto hanno riferito al Daily Beast tre fonti informate dei colloqui che Trump sta avendo con consiglieri ed alleati, sondando i possibili finanziatori e discutendo il momento migliore per annunciare la candidatura, in modo da poter mantenere il controllo del partito repubblicano. In questi colloqui, il presidente ha quindi avanzato l’idea di lanciare la candidatura addirittura nell’Inauguration Day, il 20 gennaio, guastando la festa all’avversario. Trump infatti ha spiegato ai suoi di essere convinto che riuscirà a continuare a rubare la scena a Biden anche quando questo sarà nello Studio Ovale, anche perché i media preferiscono concentrarsi su di lui "che fa salire gli ascolti, mentre Biden è noioso".