Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona, via allo scontro sull'eredità: case, auto di lusso e terreni. Ecco il patrimonio, ma sul conto 100 mila dollari e anche milioni di debiti

  • a
  • a
  • a

Diego Armando Maradona, morto a 60 anni, lascia ufficialmente soli i 100 mila dollari sul conto corrente e milioni di debiti, come riferisce la stampa argentina.

Il Pibe de Oro, che è stato sepolto ieri 26 novembre al cimitero di Jardin de Bella Vista, lascia molto di più e parte lo scontro sull'eredità contesa fra ex moglie, figli, sorelle, fratelli e nipoti. Secondo la legge argentina, ai figli spetteranno due terzi dei suoi beni.

Maradona ha lasciato gioielli, terreni, appartamenti nel centro di Buenos Aires, sei auto di lusso tra cui Bmw, Audi e Rolls Royce, investimenti a Cuba e in Italia e scuole calcio in Cina. Un patrimonio che viene stimato tra 70 e 100 milioni

Secondo il giornalista argentino Luis Ventura, intervistato nel corso del programma tv Fantino a la tarde, Maradona sarebbe "morto povero" con tutti i suoi soldi sperperati "un po’ per le sua mani bucate un po’ per la gente che lo circondava".