Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, il virus non dà tregua al mondo. In India arriva la terza ondata

  • a
  • a
  • a

Il Covid sembra non voler dare respiro al mondo: in India è arrivata la terza ondata. In 24 ore nel paese sono stati registrati 50mila casi, prevalentemente nella capitale Nuova Delhi. Sono stati inoltre segnalati 704 morti che fanno salire il bilancio complessivo del Paese oltre 124mila. Nella capitale il primo ministro locale, Arvind Kejriwal, ha ammesso che la città sta attraversando una terza ondata di infezioni. Nella metropoli sono registrati più di 37mila casi attivi. Ha attribuito l'aumento alla stagione dei festival e ha avvertito che la situazione potrà peggiorare, a causa delle persone che affollano i mercati per lo shopping. L'impennata, tra l'altro, arriva mentre Nuova Delhi sembra andare verso un'ondata di freddo, assieme al rapido peggioramento della qualità dell'aria. Gli esperti sanitari sono preoccupati che le basse temperature e l'elevato inquinamento peggioreranno la diffusione del virus. Con 8,3 milioni di casi, l'India è il secondo Paese più colpito dopo gli Stati Uniti.