Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, i Paesi Bassi annunciano l'ipotesi coprifuoco. Verso la chiusura di tutte le scuole. Vietate le riunioni di oltre due persone di famiglie diverse

  • a
  • a
  • a

Il governo dei Paesi Bassi ha varato ulteriori drastiche restrizioni per cercare di rallentare la seconda ondata di Covid che ha investito in maniera intensa la nazione. Il ministro Mark Rutte, inoltre, ha affermato che l'esecutivo sta valutando l'ipotesi del coprifuoco e della chiusura delle scuole. Le misure già approvate includono lo stop totale per musei, teatri, cinema, zoo e parchi di divertimento. Saranno inoltre vietate le riunioni di più di due persone di famiglie diverse. Le restrizioni entraranno in vigore mercoledì 4 novembre e inizialmente lo resteranno per due settimane. Bar e ristoranti sono stati chiusi, ad eccezione del cibo da asporto e della consegna, in un blocco parziale già dal 13 ottobre. Dall'inizio della pandemia ad oggi 3 novembre, nei Paesi Bassi sono stati registrati oltre 382mila casi, mentre le vittime sono state più di 7mila 600.