Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si masturba durante la video chat, giornalista americano sospeso dal New Yorker

  • a
  • a
  • a

Si è masturbato durante una video chat sulla piattaforma zoom. Un giornalista analista del New Yorker, il noto Jeffrey Toobin, è stato sospeso dall'azienda. L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi ed è stato il magazine Vice a svelarlo. La notizia è stata poi ripresa da numerosi media degli Stati Uniti, tra cui anche la Cnn, rete di cui il giornalista è analista legale. Un fuori programma imbarazzante che è stato confermato anche da due professionisti che partecipavano all'incontro virtuale e che hanno chiesto di poter rimanere anonimi. Il tutto è accaduto durante una simulazione elettorale in cui i giornalisti del New Yorker e della radio Wnyc interpretavano i politici.