Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Mps, ecobonus e sisma bonus: Monte dei Paschi acquisterà i crediti di imposta. Ecco come

  • a
  • a
  • a

Banca Mps acquisterà i crediti d'imposta che derivano dall'esecuzione dei lavori agevolati grazie al Superbonus 110% e cioè l'ecobonus e il sisma bonus. Ufficializzata una serie di iniziative per sostenere le esigenze dei privati, dei condomini, delle imprese che intendono effettuare gli interventi di riqualificazione energetica oppure sismica per usufruire delle agevolazioni fiscali previste con la possibilità di detrarre fino al 110% delle spese sostenute. I clienti potranno trasferire pro-soluto e a titolo definitivo a Mps il credito d’imposta maturato, ottenendo il pagamento del corrispettivo in via anticipata alle seguenti condizioni: Superbonus 110% con detrazione in cinque quote annuali, l’acquisto avverrà a 103 euro per ogni 110 euro di credito di imposta se il cedente è una persona fisica o un condominio; 101 euro per ogni 110 euro di credito di imposta se il cedente è un’impresa. Per i crediti d’imposta con detrazione in dieci quote annuali, l’acquisto avverrà a 80 euro per ogni 100 euro di credito d’imposta. I clienti privati, condomini ed imprese potranno anche contare sul supporto di Banca Monte dei Paschi sin dall’avvio dei lavori di ristrutturazione, attraverso un finanziamento specifico per supportare l’esecuzione dei lavori, che potrà essere assorbito con la cessione del credito d’imposta alla Banca. Per un supporto ancora più specifico, Mps utilizzerà una piattaforma per la gestione delle pratiche.