Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus in India: altri 86.821 nuovi casi, diventerà il Paese più colpito

  • a
  • a
  • a

L’India ha registrato 86.821 nuovi casi di Coronavirus in 24 ore e altri 1.181 decessi, rendendo settembre il mese peggiore della pandemia. L’aggiornamento del ministero della Salute ha fatto salire il totale dei contagi a oltre 6,3 milioni e 98.678 morti a causa del Covid 19. Il Paese, solo a settembre, ha aggiunto il 41% dei casi e il 34% dei decessi. Si prevede che diventerà il Paese più colpito dalla pandemia entro poche settimane, superando gli Stati Uniti, dove si sono registrate più di 7,2 milioni di infezioni.

I voli commerciali internazionali rimarranno sospesi fino al 31 ottobre. Tuttavia, i voli di evacuazione continueranno da e per Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia, Canada, Francia, Giappone e molti altri Paesi. Il primo ministro, Narendra Modi, ha imposto il lockdown più rigoroso a livello mondiale in tutto il Paese alla fine di marzo, ma ha iniziato ad allentare le restrizioni dopo due mesi per rilanciare l’economia gravemente colpita. Il blocco totale è costato a oltre 10 milioni di lavoratori migranti il loro impiego nelle città.