Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Los Angeles agenti uccidono afroamericano, esplode una nuova protesta

  • a
  • a
  • a

Ancora un afroamericano ucciso negli Stati Uniti e la protesta esplode di nuovo. Questa volta a Los Angeles dove la folla si è radunata davanti all'ufficio dello sceriffo. Protesta per l'uccisione da parte di due agenti di un uomo di colore di 29 anni con il quale avevano avuto una colluttazione. Dijon Kizzee sarebbe stato ucciso al termine di un inseguimento.

Stando alla ricostruzione del Los Angeles Time, i poliziotti avevano visto un uomo che andava in bici senza rispettare le regole e hanno cercato di fermarlo. Kizzee avrebbe abbandonato il mezzo e provato a fuggire a piedi. Quando i poliziotti l'hanno raggiunto, lui ne ha colpito uno con un pugno in faccia. Avrebbe poi fatto cadere dei vestiti che stava trasportando e sarebbe spuntata una pistola. Gli agenti a quel punto avrebbero fatto fuoco, uccidendolo sul posto. .