Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Juan Carlos in fuga dalla Spagna, l'ex amante rivela: "Mi versò 65 milioni su un conto delle Bahamas"

  • a
  • a
  • a

"Voleva sposarmi e mi regalò 65 milioni di euro provenienti da un conto corrente saudita, versati su un conto delle Bahamas". Le rivelazioni sono di Corinne Larsen, amante di re Juan Carlos di Spagna che proprio negli ultimi giorni ha lasciato il Paese in seguito alle voci riguardanti questa storia. Corinne ha rilasciato le sue dichiarazioni alla Bbc. La scintilla tra i due scoccò ad una battuta di caccia nel 2004, quando il re rimase letteralmente folgorato. Seppur sposato con la regina Sofia, Juan Carlos disse alla Larsen che “avevano un accordo matrimoniale per rappresentare la corona, ma conducevano due vite separate”. La coppia inizia così una relazione sotto gli occhi di Sofia, moglie devota di un uomo, che non le nascose mai le sue scappatelle. Corinna diventa così intima a corte, conosce anche i tre figli del re, il quale a sua volta frequenta i figli della sua amante. Il racconto di Corinne prosegue con il retroscena dell'incontro tra il re e il padre della donna: "Juan Carlos disse a mio padre che intendeva sposarmi, ma sapevo sarebbe stato uno scandalo". Poco dopo la relazione si interromperà, quando al funerale del padre, il sovrano le confesserà di avere un’altra amante da tre anni. Resta però quel “dono” da 65 milioni di euro, finito nel mirino della Procura di Ginevra, di quella di Madrid e dell’Agenzia della Entrate spagnola.