Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Beirut, bilancio choc delle esplosioni: 113 morti e decine di dispersi. I feriti sono 4 mila

  • a
  • a
  • a

È salito a 113 il numero dei morti a  Beirut a seguito delle due devastanti esplosioni avvenute ieri, martedì 4 agosto 2020, nel porto della capitale libanese. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, precisando che i dispersi sono ancora decine e 300 mila persone sono rimaste senzatetto. I feriti sono circa quattromila. L'Italia ha inviato oggi a Beirut due aerei di aiuti umanitari.

 

Il governo libanese ha intanto deciso di porre agli arresti domiciliari tutti i funzionari del porto di Beirut che dal 2014 erano responsabili dello stoccaggio di nitrato di ammonio e della sua sicurezza. Lo riferiscono fonti ministeriali citate dal Daily Star