Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Arrestato il "Rambo" della Foresta Nera: aveva disarmato 4 agenti prima di mimetizzarsi nei boschi.

  • a
  • a
  • a

La fuga è finita con l'arresto. Per il "Rambo della Foresta nera"  - così lo chiamavano i media tedeschi - dopo cinque giorni di latitanza sono scattate le manette. Aveva disarmato quattro agenti di polizia durante un controllo per poi far perdere le proprie tracce nei boschi che ama vestito in tenuta mimetica, era la vicenda del trentunenne di Oppenau che faceva ricordare la storia del reduce del Vietnam impersonificata da Sylvester Stallone. Gigantesca la caccia all'uomo per stanarlo, con uno schieramento di circa 1.500 agenti di polizia, un'unità d'élite, elicotteri, rivelatori termici e cani da fiuto.  Per lui si prospettano dai 5 ai 15 anni di carcere.