Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Zurigo, tigre aggredisce e uccide dipendente dello zoo

  • a
  • a
  • a

Tragedia in uno dei recinti dello zoo di Zurigo, in Svizzera, dove una delle tigri ha attaccato e ucciso una collaboratrice addetta agli animali. Nonostante il rapido intervento del personale della sicurezza e dei soccorritori, ogni tentativo di salvare la donna è stato vano. A dare l'allarme è stato un visitatore dello zoo, che ha assistito alla scena. I motivi dell’aggressione non sono chiari e nemmeno le cause della presenza simultanea della donna e delle tigri nel recinto. La tigre che ha sferrato l'attacco finora non aveva dato particolari segni di aggressività e si era sempre comportata normalmente, secondo quanto hanno riferito i responsabili dello zoo.  
Attualmente nella struttura elvetica sono presenti due esemplari adulti di tigre dell’Amur, o tigre siberiana: la femmina di cinque anni di nome Irina che ha aggredito l'inserviente e un maschio di quattro anni e mezzo chiamato Sayan. Lo zoo di Zurigo era stato riaperto il 6 giugno dopo la chiusura dovuta all’epidemia da coronavirus.