Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, drammatico record negli Usa: ora si temono 100mila contagi ogni giorno

  • a
  • a
  • a

La drammatica diffusione del Coronavirus negli Stati Uniti ha spinto numerosi Stati a sospendere o fare dietrofront sulle riaperture e sull'allentamento delle restrizioni anti-contagio, anche in vista della festività del 4 luglio. Le autorità sanitarie hanno chiesto agli statunitensi di festeggiare restando in casa, per evitare un ulteriore boom di contagi simile a quello che si era verificato in occasione del Memorial day. Il massimo esperto di malattie infettive Anthony Fauci ha avvertito di temere che si arrivi presto a 100mila nuove infezioni quotidiane negli Stati Uniti, se i focolai attuali non saranno arginati. Una situazione estremamente complessa anche perché molti americani sono contro il lockdown.