Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Hamilton replica a Ecclestone: "E' un ignorante, il razzismo che ho subito in carriera è anche colpa sua"

  • a
  • a
  • a

Lewis Hamilton non ci sta e risponde duramente alla frase dell'ex boss di Formula 1 Ecclestone che aveva commentato così il suo impegno civile dopo l'uccisione di George Floyd da parte di un agente di polizia: "Spesso i neri sono più razzisti dei bianchi".

 

 

La replica del campione del mondo non si è fatta attendere: "Sono così triste e deluso nel leggere questi commenti – scrive il pilota inglese in una storia pubblicata su Instagram - Bernie è fuori dallo sport è di un’altra generazione ed è questo ad essere completamente sbagliato. Commenti ignoranti, diseducativi che ci mostrano quanto lontano deve ancora spingersi la società prima che possa essere riconosciuta la vera uguaglianza. Ora mi rendo conto del fatto che non sia stato fatto o detto niente per rendere diverso il nostro sport, o per affrontare gli abusi razziali che ho subito per tutta la mia carriera". Dalla frase di Ecclestone si era dissociata in una nota la stessa Formula 1: “Siamo completamente in disaccordo con i commenti di Bernie Ecclestone che non trovano posto in un ambiente come il nostro”.