Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, in Brasile 362mila contagiati: è il secondo Paese nel mondo. E Trump chiude le frontiere

Bolsonaro e la first lady

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

In Brasile sono stati confermati altri 15.813 nuovi contagi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, portando a 362.211 il totale dei casi. Lo rende noto il ministero della Sanità brasiliano, spiegando che in un solo giorno si sono contati anche 653 morti per complicanze legate al Covid-19. È quindi salito a 22.666 il numero delle persone che hanno perso la vita dopo aver contratto il coronavirus. Il Brasile è secondo solo agli Stati Uniti, nel mondo, per numero di casi di Coronavirus e sesto per decessi accertati. Così Donald Trump ha decretato il divieto di accesso sul territorio americano per chi provenga dal Brasile. Lo stop concerne anche i non americani che si siano recati nel paese latinoamericano di recente. «La decisione - ha precisato un portavoce della Casa Bianca - permetterà di assicurarci che degli stranieri che siano andati in Brasile non divengano una fonte di contagio supplementare nel nostro paese».  Leggi anche: il bollettino in Italia del 25 maggio.