Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Wuhan rialza l'allerta: "Restate a casa". Nuova ondata?

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

La diffusione del Coronovirus continua inarrestabile. Nel mondo i casi di positività sono oltre un milione con gli Usa al primo posto. E anche chi sembrava fuori dall'emergenza, come la Cina, tiene alta l'allerta per il timore di una nuova ondata di casi. A Wuhan i residenti sono stati avvisati sulla necessità di restare a casa per scongiurare nuovi contagi. Nell'epicentro dell'epidemia poco dopo metà marzo si erano registrate alcune giornate con zero contagi dopo quasi tre mesi di restrizioni molto due (il tentativo di ripartire, clicca qui). Ora però Wuhan rialza l'allerta sul Covid-19 e il popolo cinese torna ad avere paura di una seconda ondata.