Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, 26 morti: in Cina verrà costruito un ospedale specializzato in appena 10 giorni

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

L'allarme per il coronavirus in Cina è ormai totale: il bilancio parla di 26 morti, 800 contagiati e 11 città isolate fra le quali Wuhan, la metropoli dove si è sviluppato il batterio. La mobilitazione è totale da parte delle autorità cinesi, secondo le quali il virus si sarebbe sviluppato dalla carne cruda di un serpente venduto al mercato di Wuhan. L'ultima sfida è quella di costruire in appena una settimana di un ospedale specializzato per occuparsi dei pazienti affetti da coronavirus. Sarà una struttura prefabbricata da 1.000 posti letto, il cui completamento è previsto il 3 febbraio, è modellata sull'ospedale costruito a Pechino per l'emergenza Sars. In Italia, nel frattempo, è rientrato l'allarme per una cantante di Bari, rientrata dalla Cina e subito sottoposta a tutti gli accertamenti del caso.