Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

New York, attacco con machete in casa di un rabbino: 4 feriti, due gravi. Preso l'attentatore

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Un uomo, armato di machete, ha ferito cinque persone nella casa di un rabbino nello stato di New York durante una festa per celebrare il festival ebraico di Hanukkah sabato scorso. Le vittime, tutti membri chassidici della fede ebraica, sono state trasportate negli ospedali locali, due sono in condizioni critiche. Il sospettato è stato preso. Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha dichiarato di essere "inorridito" dall'atto "spregevole e codardo", e che aveva diretto la task force sui crimini d'odio della polizia di stato per indagare. "Abbiamo una tolleranza zero per l'antisemitismo a New York e considereremo l'aggressore responsabile nella misura massima consentita dalla legge", ha twittato.