Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elezioni: la nonna dei record al seggio a 104 anni

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Anche in questa tornata elettorale, Luisa Zappitelli si è presentata al seggio con il sorriso grande e contagioso che l'accompagna sempre. Con i suoi 104 anni, la nonna da Guinness dei primati è stata l'elettore più anziano a votare alle elezioni amministrative del 5 giugno a Città di Castello, tra i dieci aventi diritto con almeno 100 anni che figurano nelle liste elettorali del Comune. Accompagnata dall'inseparabile figlio Dario, sempre con lei quando si tratta di votare, nonna Luisa ha raggiunto a metà pomeriggio il seggio numero 51 presso la scuola elementare di Rignaldello, in viale Franchetti, per esprimere la propria volontà come in ogni consultazione che si è svolta dal 1946 in avanti. “Sono sempre andata a votare e lo farò finché la salute mi assisterà”, ha ripetuto Luisa, salutando con grande cordialità il presidente di seggio e gli scrutatori che attendevano con trepidazione dal mattino l'incontro con quella che in città è divenuta una vera e propria celebrità. Con i suoi 70 anni ininterrotti di partecipazione alle consultazioni, la signora Zappitelli è uno spot vivente per il diritto di voto e per il dovere civico di esprimere democraticamente le proprie posizioni, che è stato ammirato a lungo dagli elettori presenti nella scuola di Rignaldello al momento del suo arrivo.