Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoro, sanità: firmato il nuovo contratto. Aumento di stipendio per 545mila. Agli infermieri tra i 146 e i 170 euro in più al mese

  • a
  • a
  • a

"Un gran bel risultato, 545mila lavoratrici e lavoratori del comparto sanità avranno finalmente il nuovo contratto. La firma dell’intesa è arrivata stanotte con il consenso di tutte le organizzazioni sindacali. L’accordo accresce diritti e tutele e porta un meritato incremento retributivo per tutto il personale del comparto. In particolare, per i circa 270mila infermieri, c’è una valorizzazione con aumenti tra i 146 e i 170 euro al mese. È un passo avanti importante che indica la direzione giusta". Così il ministro della salute Roberto Speranza su facebook. "Grazie a tutti coloro che sia per la parte pubblica sia in rappresentanza dei lavoratori hanno incessantemente lavorato all’accordo. Il personale sanitario è la nostra risorsa più preziosa per il futuro del Servizio sanitario nazionale. Non dobbiamo dimenticarlo mai", aggiunge.