Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoro, 2.293 assunzioni per diplomati nei ministeri, all'Avvocatura di Stato e alla presidenza del Consiglio dei ministri. Il bando del concorso

Julie Mary Marini
  • a
  • a
  • a

Più di 2.200 assunti tra funzionari e diplomati che lavoreranno ai ministeri dell'Economia e delle finanze, dell'Interno, della Cultura, all'Avvocatura dello Stato e alla presidenza del Consiglio dei ministri. Un esercito di neo assunti, per l'esattezza 2.293. Personale non dirigenziale di area seconda. I contratti saranno a tempo indeterminato. Le selezioni verranno gestite da Formez Pa ed è possibile candidarsi già da venerdì 7 gennaio, la scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata al 6 febbraio.

 

Vediamo nel dettaglio l'elenco delle assunzioni: 1.250 operatori amministrativi / assistenti amministrativi / assistenti amministrativi gestionali (Codice Amm). Di questi: 100 al ministero dell’Economia e delle finanze; 756 al ministero dell’Interno; 334 al ministero della cultura; 60 all’Avvocatura dello Stato. 

 

Ancora: 464 assistenti di settore scientifico tecnologico / operatori amministrativi informatici / assistenti informatici (Codice Inf). Di questi: 20 alla presidenza del Consiglio dei ministri; 56 al ministero dell’economia e delle finanze, uffici centrali; 268 al ministero dell’Interno; 100 al ministero della cultura; 20 all’Avvocatura dello Stato.

 

 

Altri 579 assistenti amministrativi contabili / operatori amministrativi contabili / assistenti economico-finanziari (Codice Eco). Di questi, invece, 80 alla Presidenza del Consiglio dei ministri; 274 al ministero dell’economia e delle finanze; 205 al ministero dell’Interno; 20 all’Avvocatura dello Stato. Clicca qui o sul documento Pdf pubblicato sotto per scaricare il bando.