Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Internet veloce, corrono anche i contratti

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

L'arrivo della fibra fa registrare un boom di contratti con i diversi operatori telefonici. In poco più di un anno il comune di Magione si appresta a essere uno dei più competitivi in Umbria nell'introduzione delle nuove tecnologie ad alta connettività internet. A un mese esatto dall'inizio della commercializzazione dei nuovi prodotti sono stati già stipulati oltre 350 contratti di libero mercato con i diversi operatori telefonici. Altrettanti i modem familiari sostituiti con quelli di nuova generazione. Il 60 per cento del territorio coperto da fibra ottica - che arriverà all'80 per cento il prossimo anno - con una potenza di 100megabits estendibile fino a 200megabits. “Il modello di implementazione della fibra nel nostro territorio - spiega il sindaco Giacomo Chiodini - è stato del tutto originale, con una fondamentale collaborazione con il limitrofo comune di Corciano e con la concessionaria Tim. Fino al 2016 eravamo, secondo diversi studi regionali, uno dei comuni più pesantemente indietro in termini di divario digitale. Oggi, sia per le aziende con il fiber to home (stesso modello di Perugia città) che per le zone residenziali, siamo tra i comuni più all'avanguardia in Umbria".