Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sindacati-Nestlé: è tensione sui 364 esuberi

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro fra sindacati e Nestlé sul futuro della Perugina. Al tavolo convocato nella sede di via Palermo di Confindustria, l'azienda ha ribadito che dai 364 esuberi dichiarati non si prescinde. Ipotesi naturalmente rigettata in blocco dai rappresentanti dei lavoratori, che si riuniranno martedì 19 settembre per prendere una posizione ufficiale e decidere eventuali forme di lotta. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 19 settembre 2017