Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tossicità da biotossine algali, ritirate cozze cotte alla tarantina e alla marinara: i marchi da evitare | Foto

  • a
  • a
  • a

Ancora un richiamo precauzionale da parte del Ministero della Salute per cibi a rischio per la salute dei consumatori. Il ministero ha appunto diffuso gli avvisi di richiamo di due lotti di cozze cotte alla tarantina e cozze cotte alla marinara dei marchi Marinsieme Idea e Aquolina, per “rischio grave per la salute dei consumatori per pericolo di tossicità acuta da biotossine algali Dsp (acido okadaico, superamento della dose acuta di riferimento di 160 microgrammi/kg)”. Questo quanto riportato dal sempre informato sito de ilfattoalimentare.it.

 

 

I prodotti in questione sono venduti in vaschette da 400 grammi (peso netto) e hanno i seguenti numeri di lotto: Cozze cotte alla tarantina e alla marinara Marinsieme Idea con il numero di lotto 211001 e la data di scadenza 1 ottobre 2021.

 

 

Oltre a questo lotto anche le Cozze cotte alla tarantina e alla marinara Aquolina con il numero di lotto 2021/98361 e la data di scadenza sempre del 1 ottobre 2021.

 

 

Le cozze cotte richiamate sono state prodotte da Mancin Nadia Srl, nello stabilimento di via Romena Nuova 53, nella frazione Rivà di Ariano nel Polesine, in provincia di Rovigo (marchio di identificazione It 90 Ce). Per precauzione quindi il Ministero ha raccomandato di non consumare i prodotti con i numeri di lotto e la data di scadenza segnalati e restituirli al punto vendita dove sono stati acquistati. Sempre nella giornata di giovedì 9 settembre, il Ministero della Salute ha effettuato un altro richiamo precauzionale, ritirando dai supermercati dodici marchi di latte parzialmente scremato per la presenza di sostanze inibenti. I marchi richiamati dal Ministero, come riportato anche in questa circostanza dal sito ilfattoalimentare.it, sono Cadoro Ticonviene, Affresco Alta Levità, Blanc, Io Fvg, Latteria Cividale e Lessinia. Bianco Friuli, Cadoro, Latte Carso, Latteria Coderno, Latte Vivo, e Mungi e Bevi.