Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pensioni, la data del pagamento di agosto 2021 dell'Inps: accredito in anticipo

  • a
  • a
  • a

Pensioni, ecco la data di pagamento del mese di agosto 2021 da parte dell'Inps. Anche in occasione di questa mensilità, l'accredito arriverà in anticipo, a partire dal 27 luglio, quanto meno per chi le ritira presso le Poste Italiane. Il calendario per il ritiro di trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi civili parte infatti da martedì 27 luglio e prosegue in ordine alfabetico.

 

Tutti gli altri che si affidano alle banche dovranno attendere lunedì 2 agosto per ottenere le cifre a cui hanno diritto. Come di consueto, a stabilire la tabella di marcia anticipata è la Protezione Civile che, con l’Ordinanza numero 778/2021, ha dettato i tempi per i mesi di giugno, luglio e agosto 2021. In vista dei prossimi mesi, si attendono nuove indicazioni, in quanto il pagamento delle pensioni in anticipo è strettamente connesso allo stato di emergenza, la cui scadenza è attualmente prevista al 31 luglio ma già si parla dell’approvazione di una proroga.

 

Come ormai di consueto dall'inizio della pandemia, chi ha più di 75 anni, durante tutto il periodo di emergenza sanitaria può chiedere la consegna a domicilio di trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, grazie a una convenzione stipulata con l’arma dei carabinieri per supportare i cittadini che non hanno delegato già altri soggetti alla riscossione, non hanno un libretto o un conto postale e non vivono con o vicino ai familiari.