Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bobo Vieri pensa ai Mondiali, la Bombeer come talismano per gli Azzurri?

Esplora:

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

E ora Bobo Vieri punta ai Mondiali, che si giocheranno il prossimo anno. L'ex attaccante dell'Inter, infatti, non ha perso nemmeno una partita di questi ultimi Europei (in replica ieri su Rai 1 la finalissima Italia- Inghilterra): la sua Bombeer Azzurra- lanciata proprio in occasione degli Europei - è diventata una sorta di talismano.

 

Bevuta da tutti, tifosi e non, amata per la freschezza, stile e gusto. L'Italia ha vinto: campione d'Europa da un settimana e la sbornia dei festeggiamenti continua Adesso, Bobo pensa al prossimo anno e brinda a tutta birra con la sua Bombeer Azzurra che sta andando letteralmente a ruba. Si tratta di numeri da capogiro con una produzione di 2 milioni di bottiglie e un sold out dietro l'angolo. Ora Vieri segna un altro gol con il suo tocco magico. Infallibile. Anche come imprenditore resta il numero uno per antonomasia: la bombeer (la birra di Vieri – lo ricordiamo – è nata dalla collaborazione con 25H Holding, una start up che fa capo a Driss El Faria e grazie a Focus 55 Holding di Fabrizio Vallongo) sta riscuotendo molto successo anche tra gli ex calciatori. Prima Totti e sua moglie Blasi poi Antonio Cassano.

 

Ma non solo: la lista potrebbe essere ancora assai lunga. Il bomber per antonomasia spinge sull'acceleratore per l'ennesima volta. Ed in giro per l'Italia sembra essere scoppiata la febbre da Bombeer (tra l'altro, oltre a quella Azzurra, è in commercio la "variante" rosa dedicata alle donne e quella classica di colore bianco). L'intuito di Vieri, con un passato glorioso nel mondo del calcio ed una grande fama come dj, è grandioso: quello che tocca diventa oro. Dentro e fuori campo. E la Bombeer resta la prova del nove.