Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus Iscro Inps: al via le domande per lavoratori autonomi e liberi professionisti

  • a
  • a
  • a

Bonus Iscro Inps, al via oggi - giovedì 1 luglio - le domande per l'indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa istituita per lavoratori autonomi, liberi professionisti e partite Iva. La misura è stata prevista dall'ultima legge di bilancio ed è stata introdotta per il prossimo triennio, fino al 2023.

 

Il bonus riguarda gli iscritti alla gestione separata dell'Inps e può essere richiesta una sola volta nel triennio 2021-2023. L'Iscro spetta per sei mensilità e il suo importo è pari al 25 per cento, su base semestrale, dell’ultimo reddito da lavoro autonomo certificato dall’Agenzia delle Entrate. Il bonus non prevede accredito di contribuzione figurativa e non concorre alla formazione del reddito. L’importo mensile, in ogni caso, non può essere inferiore a 250 euro e non può superare 800 euro.

 

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica entro il 31 ottobre di ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023, utilizzando i consueti canali a disposizione dei cittadini e degli enti di patronato nel sito internet dell’Istituto e le credenziali Pin Inps, Spid di livello 2 o superiore, carta di identità elettronica e Carta nazionale dei servizi. In alternativa, ci si può rivolgere al Contact Center Integrato chiamando il numero 803164 da telefono fisso o 06164164 da mobile. Esclusivamente per il 2021 la domanda di Iscro potrà essere presentata con decorrenza da oggi al 31 ottobre. Sempre oggi, inoltre, sono aperte anche le domande per l'assegno temporaneo per i figli minori (tutte le specifiche sono presenti nell'articolo correlato in questa pagina), così come si tiene anche l'estrazione settimanale della lotteria degli scontrini, con premi fino a 25 mila euro per tutti gli acquirenti.