Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super cashback, classifica definitiva in elaborazione: i rischi per i furbetti

  • a
  • a
  • a

Super cashback, la classifica definitiva al termine del primo semestre dell'iniziativa voluta dal governo Conte è ora in elaborazione e sarà pubblicata il 10 luglio. In attesa di conoscere l'esito finale del programma che ha visto concorrere migliaia di utenti in tutta Italia, i partecipanti si interrogano sui rischi che correranno i cosiddetti "furbetti".

 

Se da un lato, infatti, la sospensione improvvisa del programma ha colto tutti di sorpresa (e ha riguardato anche il cashback ordinario), dall'altro il possibile annullamento di migliaia di transazioni e pagamenti digitali nel computo della classifica finale potrebbe stravolgere la situazione attuale. In molti si stanno chiedendo, infatti, se un eventuale intervento massiccio dello Stato sia lecito, dal momento che il regolamento del super cashback non poneva particolari restrizioni in tema di tipologie e natura dei pagamenti. Non c'erano infatti limiti di importi (nè minimi ne massimi) così come di frequenza temporale dei pagamenti. In questo senso, un intervento ex post, rischierebbe di inficiare la credibilità dell'iniziativa, che magari è stata impostata male o con delle lacune, che tuttavia correggere o sanare al termine del primo semestre dalla sua introduzione sarebbe quanto meno anomalo.

 

Nel mirino degli organi di controllo sono finite, nelle ultime settimane, le micro transazioni, soprattutto quelle alle pompe di benzina. Avvisi via messaggio sono stati recapitati a molti utenti, chiedendo apposite giustificazioni. Ma da allora non è stato chiaro se le motivazioni fornite dagli utenti siano state accettate o se siano sufficienti per evitare un annullamento. E, in tal caso, come si configurerebbe? Tutte domande che potranno avere una risposta il 10 luglio, così come trovare maggior fondamento normativo nei 120 giorni a seguire, quando sarà possibile presentare eventuali reclami o segnalare pagamenti e transazioni non contabilizzate nell'ambito della classifica. Attualmente il super cashback sarà pagato entro il 30 novembre 2021 e dovrebbe riprendere dall'1 gennaio 2022.