Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super cashback, la classifica del 30 giugno: ultimo giorno per accumulare pagamenti

  • a
  • a
  • a

Super cashback, la classifica di mercoledì 30 giugno vede un totale di 740 transazioni per l'utente che occupa la posizione numero 100 mila, l'ultima utile per ricevere il bonus da 1.500 euro. La classifica, tuttavia, ha recepito i pagamenti maturati fino a sabato 26 giugno, dal momento che come ogni weekend si accumulano dei ritardi dovuti alla chiusura degli istituti di credito, che trasmettono tutti i dati sui pagamenti entro cinque giorni lavorativi.

 

Oggi, tuttavia, è l'ultimo giorno utile per accumulare transazioni per tutti coloro che sono "in corsa" per ottenere il super bonus. Non è escluso, come da noi anticipato a metà giugno, che si arrivi a 800 pagamenti per trovarsi tra i primi 100 mila. Il super cashback, come ormai noto da lunedì pomeriggio, non ripartirà da domani, giovedì 1 luglio, ed è in dubbio anche che possa ripetersi nel 2022. La cabina di regia del governo, presieduta dal premier Mario Draghi, lunedì pomeriggio ha infatti annunciato lo stop all'iniziativa voluta dal secondo governo Conte. Una scelta dovuta sia alla necessità di recuperare risorse in bilancio da destinare alla cassa integrazione, all'indomani dello sblocco dei licenziamenti, sia per rivedere una iniziativa che ha mostrato diverse falle.

 

Non tanto il cashback ordinario, comunque anch'esso sospeso, quanto soprattutto il super cashback, caratterizzato dai "furbetti" e dai vari escamotage utilizzati per moltiplicare le transazioni solo per scalare la classifica, senza implementare realmente i propri acquisti o ricorrere alla moneta elettronica in luogo del contante. Tra le pratiche "scorrette", per quanto non vietate, più diffuse, ci sono stati i micro pagamenti alle stazioni di servizio di carburanti, ma anche il frazionamento del conto della spesa al supermercato, così come l'acquisto plurimo e separato di beni di scarso valore, come coloro che hanno comprato una sola bottiglia di acqua più volte al giorno al supermercato.