Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super cashback, la classifica del 25 giugno: nuovo balzo dei pagamenti

  • a
  • a
  • a

Super cashback, la classifica di venerdì 25 giugno registra 676 pagamenti per trovarsi nelle prime 100 mila posizioni utili a ricevere il bonus da 1.500 euro. Si è quindi registrato un nuovo balzo nelle transazioni, dal momento che in questi ultimi giorni la soglia sta salendo con una media di dieci operazioni al giorno.

 

E la classifica, al momento, vede computate le operazioni fino al 22 giugno, secondo quanto riporta l'apposita sezione della app Io. A meno di una settimana dalla fine dell'iniziativa, prevista per il 30 giugno, sale quindi la corsa di chi ha puntato il bonus che si andrà a sommare al cashback ordinario. Quest'ultimo, infatti, ammonta ad un massimo di 150 euro a condizione che siano state eseguite almeno 50 transazioni con sistemi di pagamento elettronici o digitali nell'arco del semestre. Il super cashback, invece, è un bonus da 1.500 euro di valore che andrà ai primi 100 mila utenti che avranno totalizzato il maggior numero di operazioni digitali. L'iniziativa dovrebbe ripetersi anche nei prossimi due semestri, al netto di possibili modifiche sul regolamento del programma, viste le numerose falle dimostrate.

 

Tra queste, ad esempio, l'assenza di limiti minimi per i pagamenti - cosa che ha favorito le micro transazioni - così come la possibilità di fare più pagamenti presso lo stesso esercente anche in un lasso temporale molto ristretto, fattore che da adito a perplessità circa il reale ricorso ad acquisti di merci o servizi, quanto piuttosto ad un frazionamento di un unico pagamento. Già intervenendo su queste due fattispecie, si ridurrebbero buona parte dei comportamenti adottati da molti "furbetti", che mirano unicamente a moltiplicare le proprie transazioni, aiznchè fare più acquisti tracciati, che costituirebbe lo scopo dell'iniziativa voluta dal secondo governo Conte, nell'ambito del piano Italia Cashless, che comprende anche la lotteria degli scontrini.