Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus zanzariere 2021, requisiti e come richiedere la detrazione del 50%

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Le zanzariere possono rientrare nell’Ecobonus, dunque il 50% della spesa può essere rimborsato attraverso sgravi fiscali. Ma solo se migliorano l’efficienza energetica di casa. Questo significa che per accedere all’incentivo non vanno bene tutti i tipi di zanzariera, ma solo quelli certificati come schermature della luce solare, capaci quindi, oltre che di impedire a zanzare e altri insetti di entrare in casa, anche di bloccare almeno parzialmente i raggi solari e contribuire a evitare che la temperatura in casa si alzi troppo.

 

 

Nel momento in cui si cominciano ad effettuare i lavori e a fare gli acquisti per la propria casa, è necessario tenere presente che non tutte le zanzariere, che si andranno ad acquistare permetteranno di ottenere il bonus tanto agognato. Non tutti i modelli presenti sul commercio rientrano tra quelle finanziabili tramite questo importante bonus: la misura è collegata unicamente a quei modelli che siano in grado di migliorare l'efficienza energetica dell'immobile. Devono essere in grado di schermare - anche solo parzialmente - l'interno dell'abitazione dei raggi solari e quindi evitare che la temperatura interna vada ad aumentare troppo.

 

 

Perché l'Agenzia delle Entrate provveda a dare il proprio via libera al bonus, le zanzariere devono rispettare una serie di precisi parametri. Per essere sicuri che il prodotto che si sta andando ad acquistare abbia questi parametri, è necessario che abbia la marcatura CE e rispetti determinate indicazioni di trasmittanza termica U ed un valore Gtot che sia superiore a 0,35. Uno dei principali requisiti che devono possedere, inoltre, è che si tratti di una prima installazione. Non sono ammesse, quindi, sostituzioni o riparazioni. Ma soprattutto devono essere montate in modo fisso su porte a vetri e finestre. Di questo particolare bonus zanzariere potranno beneficiare sia il proprietario dell'immobile che il nudo proprietario. La fruibilità della misura è estesa anche all'eventuale affittuario: in questo caso, ovviamente, deve esserci un accordo economico con il proprietario dell'immobile. Per ottenere il bonus le zanzariere potranno essere installate in un qualsiasi immobile, indipendentemente dalla categoria catastale alla quale appartiene, purché sia già esistente. Il tetto massimo detraibile, comunque vada, non potrà superare i 60.000 euro.