Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Amazon, acquistata la Metro Goldwin Mayer 8 miliardi e mezzo di dollari: i dettagli

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Il colosso dell’e-commerce Amazon acquista la Mgm, la Metro Goldwyn Mayer per 8,45 miliardi di dollari. Il completamento di questa transazione è soggetto alle approvazioni normative e ad altre condizioni di chiusura abituali. Lo rende noto il gruppo fondato da Jeff Bezos. Con Metro Goldwyn Mayer, che è stata fondata nel 1924, Amazon "completerà il lavoro iniziato con Amazon Studios che si è concentrato soprattutto sulla produzione di programmi tv. Amazon aiuterà a preservare il patrimonio e il catalogo di film di Mgm e fornirà ai clienti un maggiore accesso a queste opere. Attraverso questa acquisizione, Amazon consentirà a Mgm di continuare a fare ciò che sa fare meglio: una grande narrazione". 

 

 

Mgm, rileva Mike Hopkins, senior vice presidente di Prime Video e Amazon Studios, "ha un vasto catalogo con oltre 4.000 film tra i quali 12 Angry Men, Basic Instinct, Creed, James Bond, Legally Blonde, Moonstruck, Poltergeist, Raging Bull, Robocop, Rocky, Silence of the Lambs, Stargate, Thelma & Louise, Tomb Raider, The Magnificent Seven, The Pink Panther, The Thomas Crown Affair; oltre 17.000 serie Tv - tra cui Fargo, The Handmaid’s Tale e Vikings - che hanno vinto collettivamente più di 180 Academy Awards e 100 Emmy. Il vero valore finanziario alla base di questo accordo - ha fatto sapere Hopkins - è il vasto catalogo che abbiamo intenzione di reimmaginare e sviluppare insieme al talentuoso team di Mgm. È molto eccitante e offre così tante opportunità per uno storytelling di alta qualità".

 

 

Per il presidente del Cda di Mgm, Kevin Ulrich, "è stato un onore aver preso parte all’incredibile trasformazione di Metro Goldwyn Mayer. Per arrivarci ci sono volute persone di immenso talento con una vera convinzione in una visione. A nome del Consiglio, vorrei ringraziare il team Mgm che ci ha aiutato ad arrivare a questo giorno storico. Sono molto orgoglioso che Mgm, che ha a lungo ha rappresentato l’età dell’oro di Hollywood, continuerà con la sua storia leggendaria, e l’idea nata dalla creazione di United Artists vive nel modo originariamente previsto dai fondatori, spinti dal talento e la loro visione. L’opportunità di allineare la storia leggendaria di Mgm con Amazon - ha concluso - è una combinazione stimolante".