Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Reddito di cittadinanza: bonus Inps per chi avvia attività autonoma, un'impresa o una cooperativa

  • a
  • a
  • a

Reddito di cittadinanza, arriva il bonus dell'Inps per un massimo di sei mensilità per tutti quei percettori che intendono avviare un'attività lavorativa autonoma, una impresa o una società cooperativa.

 

Il decreto attuativo della misure, annunciata da tempo, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, diventando così operativo. Il bonus interesserà solamente i cittadini che percepiscono il reddito di cittadinanza che vorranno mettersi in proprio. Il beneficio potrà raggiungere un valore massimo di 4.680 euro, dilazionato in sei mensilità. Il bonus può essere richiesto, come detto, per iniziative di auto imprenditorialità intraprese entro i primi dodici mesi di fruizione del reddito di cittadinanza e verrà concesso solo a soggetti che posseggono determinati requisiti. Il richiedente, infatti, deve risultare, al momento della presentazione della domanda per il sussidio aggiuntivo, componente di un nucleo familiare che goda del beneficio del reddito di cittadinanza in corso di erogazione. Dovrà poi aver avviato, entro i primi dodici mesi di fruizione del reddito di cittadinanza, un'attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o abbiano sottoscritto una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico abbia ad oggetto la prestazione di attività lavorativa da parte del socio.

 

Il bonus potrà essere concesso ai soli cittadini che, nei dodici mesi precedenti la richiesta del beneficio, non abbiano cessato un'attività lavorativa autonoma o di impresa individuale, o non abbiano sottoscritto, nello stesso periodo, una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico abbia ad oggetto la prestazione di attività lavorativa da parte del socio, fatta eccezione per la quota per cui di richiede il beneficio aggiuntivo. L’importo del bonus, inoltre, viene calcolato con riferimento al mese in cui è avviata l'attività oggetto di incentivazione. L’avvio delle attività imprenditoriali deve essere comunicato mediate il modello COM Esteso, entro trenta giorni dall’inizio dell’attività stessa.